mercoledì 22 febbraio | 17:46
pubblicato il 02/nov/2011 18:04

Strage Viareggio, confronto tra periti a Lucca: soddisfatte Fs

Esperti del Gip: squarcio cisterna dovuto a parte scambio

Strage Viareggio, confronto tra periti a Lucca: soddisfatte Fs

Al Polo fieristico di Lucca prima giornata di confronto tra le perizie delle parti coinvolte nella strage di Viareggio del 29 giugno 2009, che provocò la morte di 32 persone. Dall'esposizione dei periti nominati dal Giudice per le indagini preliminari emerge che a squarciare la cisterna che trasportava Gpl fu la cosiddetta "piegata a zampa di lepre" o deviatoio, una parte ineludibile dello scambio dei binari. Conclusioni condivise dal professor Giorgio Diana, docente di Meccanica al Politecnico di Milano e consulente delle Ferrovie.Sulla distinzione tecnica si dividono i periti del Gip e quelli della Procura, che individuano la causa dello squarcio in un picchetto di segnalazione. Tesi sostenuta anche dai familiari delle vittime: per loro, ma anche secondo una circolare di Rfi, il picchetto è desueto e pericoloso. Riccardo Antonini è ferroviere e consulente di parte civile. Sulla stessa lunghezza d'onda l'avvocato Raffaello Cecchetti che rappresenta la Presidenza del Consiglio.Il confronto tra le perizie andrà avanti ancora per la giornata di domani.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese