venerdì 20 gennaio | 09:00
pubblicato il 02/nov/2011 18:04

Strage Viareggio, confronto tra periti a Lucca: soddisfatte Fs

Esperti del Gip: squarcio cisterna dovuto a parte scambio

Strage Viareggio, confronto tra periti a Lucca: soddisfatte Fs

Al Polo fieristico di Lucca prima giornata di confronto tra le perizie delle parti coinvolte nella strage di Viareggio del 29 giugno 2009, che provocò la morte di 32 persone. Dall'esposizione dei periti nominati dal Giudice per le indagini preliminari emerge che a squarciare la cisterna che trasportava Gpl fu la cosiddetta "piegata a zampa di lepre" o deviatoio, una parte ineludibile dello scambio dei binari. Conclusioni condivise dal professor Giorgio Diana, docente di Meccanica al Politecnico di Milano e consulente delle Ferrovie.Sulla distinzione tecnica si dividono i periti del Gip e quelli della Procura, che individuano la causa dello squarcio in un picchetto di segnalazione. Tesi sostenuta anche dai familiari delle vittime: per loro, ma anche secondo una circolare di Rfi, il picchetto è desueto e pericoloso. Riccardo Antonini è ferroviere e consulente di parte civile. Sulla stessa lunghezza d'onda l'avvocato Raffaello Cecchetti che rappresenta la Presidenza del Consiglio.Il confronto tra le perizie andrà avanti ancora per la giornata di domani.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale