mercoledì 22 febbraio | 19:54
pubblicato il 28/ott/2014 12:28

Strage S. Giovanni a Roma, inquirenti: era tutto organizzato

Le poche ferite sul corpo della donna avrebbero indicato la pista

Strage S. Giovanni a Roma, inquirenti: era tutto organizzato

Roma, 28 ott. (askanews) - Al momento non è ancora chiara la ragione che ha spinto la marocchina Khadija El Fatkhan ad accoltellare e quasi uccidere il marito e ad accanirsi sui tre figli, ammazzandone due a colpi di mannaia. Sono tanti gli interrogativi dopo i primi accertamenti svolti ieri e la scoperta della mattanza avvenuta all'interno di una casa occupata in via Carlo Felice, nel quartiere di San Giovanni, a Roma.

"La donna non presenta ferite oltre a quelle provocate dal cappio che l'ha uccisa", sottolinea una fonte molto vicina alle indagini. Questo dato ha fatto ritenere agli inquirenti che sia stata Khadija ad agire per prima. "Forse seguendo un piano organizzato", si aggiunge. Il prossimo incontro dei magistrati con il marito, Idris Jeddou, potrà dire molto. Khadija soffriva di una qualche forma di malessere psichico, di depressione? "Era da diversi anni in Italia. Non aveva rinnovato il passaporto con il suo paese natio. Sembrava inserita nel tessuto sociale. I piccoli andavano regolarmente a scuola".

Khadija - in questa ricostruzione - ha prima colpito il marito e quando questo è andato in ospedale per farsi curare si è accanita sui figli. Perché lui non ha dato l'allarme? Per paura, forse. O perché dopo essere andato al San Giovanni si è fidato che la rabbia della moglie potesse esser finita. Il fatto che non sia stata riscontrata alcuna ferita da difesa nsu Khadija è una indicazione chiara per chi indaga.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech