venerdì 09 dicembre | 06:38
pubblicato il 07/gen/2014 20:12

Strage Caselle: figlio vittime sentito per altre 5 ore, non e' indagato

(ASCA) - Torino, 7 gen 2014 - E' durata oltre cinque ore, ed e' terminata pochi minuti fa la testimonianza di Maurizio Allione, figlio della coppia di Caselle uccisa, probabilmente nella notte tra venerdi' e sabato, nella loro casa di Caselle assieme alla nonna. Il giovane aveva fatto trovare questa mattina in una fossa poco lontano da casa due tazzine da caffe', portate via probabilmente dall'assassino. I carabinieri hanno anche rinvenuto un guanto di lattice. Il giovane, 29enne, si e' recato in caserma assieme al legale Stefano Castrale, e alla sua fidanzata che pero' non e' stata ascoltata. Allione resta persona informata sui fatti, ha precisato il suo legale al termine dell'audizione, ed e' molto provato. Il legale ha aggiunto che gli inquirenti lo hanno trattato con molta umanita'.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni