domenica 22 gennaio | 11:13
pubblicato il 07/gen/2014 20:12

Strage Caselle: figlio vittime sentito per altre 5 ore, non e' indagato

(ASCA) - Torino, 7 gen 2014 - E' durata oltre cinque ore, ed e' terminata pochi minuti fa la testimonianza di Maurizio Allione, figlio della coppia di Caselle uccisa, probabilmente nella notte tra venerdi' e sabato, nella loro casa di Caselle assieme alla nonna. Il giovane aveva fatto trovare questa mattina in una fossa poco lontano da casa due tazzine da caffe', portate via probabilmente dall'assassino. I carabinieri hanno anche rinvenuto un guanto di lattice. Il giovane, 29enne, si e' recato in caserma assieme al legale Stefano Castrale, e alla sua fidanzata che pero' non e' stata ascoltata. Allione resta persona informata sui fatti, ha precisato il suo legale al termine dell'audizione, ed e' molto provato. Il legale ha aggiunto che gli inquirenti lo hanno trattato con molta umanita'.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4