domenica 22 gennaio | 22:05
pubblicato il 01/ago/2013 15:44

Strage bus: indagate tre persone e sequestrata area incidente

(ASCA) - Napoli, 1 ago - Tre persone indagate e sequestro di parte del tratto autostradale della A16 e di quella sottostante.

A disporli e' stata la Procura della Repubblica di Avellino che cura l'inchiesta sul tragico incidente di domenica sera costato la vita a 38 persone. I tre indagati sono due dirigenti della societa' Autostrade e il titolare dell'agenzia di viaggio che aveva organizzato la gita nel Sannio, fratello di Ciro Lametta, l'autista morto dopo aver cercato invano di fermare il bus. I reati contestati sono quelli di disastro colposo e omicidio colposo plurimo. La procura ha disposto anche il sequestro del tratto autostradale dove e' avvenuto l'incidente e della parte sottostante il viadotto dove e' precipitato il bus. Il traffico automobilistico e' consentito sull'altra corsia.

L'autopsia del corpo dell'autista sara' eseguita martedi' prossimo.

dqu/mar/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4