lunedì 16 gennaio | 23:07
pubblicato il 25/mar/2012 16:58

Stipendi non pagati, stop alla raccolta rifiuti a Palermo

I lavoratori dell'Amia protestano contro l'azienda

Stipendi non pagati, stop alla raccolta rifiuti a Palermo

Palermo (askanews) - Cumuli di immondizia e raccolta dei rifiuti ferma a Palermo per la protesta dei dipendenti dell'Amia, che non hanno ricevuto gli stipendi. Per questo hanno bloccato i varchi degli autoparchi aziendali e impedito così l'uscita degli autocompatattori.Nei giorni scorsi l'Amia, l'azienda di igiene ambientale di Palermo, aveva comunicato che, per via delle limitate disponibilità di cassa, da marzo verrà pagato solo il 50% dello stipendio per ogni lavoratore sotto forma di acconto.Questo fino a quando il Comune non pagherà gli importi dovuti ad Amia per il servizio di manutenzione delle strade. I dipendenti dall'Amia sono andati su tutte le furie e hanno bloccato la raccolta dei rifiuti, la differenziata e lo spazzamento delle strade. Non sono infatti bastate le rassicurazione dell'azienda e del commissario straordinario ai rifiuti per placare la protesta.

Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello