venerdì 24 febbraio | 01:14
pubblicato il 28/feb/2012 10:17

Stati Uniti, lettore mp3 in carcere per combattere la noia

Sperimentazione dello Us Bureau of Prisons in West Virginia

Stati Uniti, lettore mp3 in carcere per combattere la noia

Stati Uniti, (askanews) - Musica per allietare i lunghi giorni trascorsi in carcere. la sperimentazione avviata dallo Us Bureau of Prisons, agenzia del ministero della Giustizia, in una prigione femminile in West Virginia: concedere alle detenute di ascoltare musica sull'iPod o un qualsiasi lettore Mp3. Se il progetto funzionerà, potrebbe essere esteso ai circa 200mila detenuti negli Stati Uniti, che potranno scegliere tra milioni di canzoni approvate. Banditi i brani volgari, o a sfondo razzista. La musica, spiega l'agenzia, aiuterà i carcerati a combattere noia, pigrizia e stress. L'idea ha già degli oppositori: un senatore dell'Iowa teme che i lettori mp3 diventino oggetto di scambio dentro il carcere.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech