lunedì 05 dicembre | 17:37
pubblicato il 14/mag/2013 17:23

Staminali: Nanni Costa (Centro Nazionale Trapianti), sono farmaci

Staminali: Nanni Costa (Centro Nazionale Trapianti), sono farmaci

(ASCA) - Roma, 14 mag - ''La manipolazione di cellule staminali'' utilizzata dal metodo Stamina fa si' che si tratti di farmaci. Lo ha chiarito il direttore del Centro Nazionale Trapianti, Alessandro Nanni Costa, nel corso di un'audizione in Commissione Affari sociali alla Camera , dedicata al decreto Balduzzi gia' approvato dal Senato.

Ricordando come sia il Regolamento 1394 dell'Unione a stabilire che le cure con cellule staminali sono terapie farmacologiche e non trapianti, Nanni Costa ha evidenziato che ''cio' che avviene a Brescia, dove i primi 12 pazienti trattati avevano 12 malattie diverse ed e' quindi chiaro che non c'e' la costruzione di un disegno scientifico, e' illegale''. ''Credo - ha aggiunto - che le Istituzioni debbano farsi carico di queste sperimentazioni'' con delle verifiche entro ''i canoni della legalita' e del rispetto delle norme''. Ad oggi il Centro nazionale trapianti sta verificando ''le condizioni cliniche'' dei pazienti trattati: ''Per ora non si sono registrati effetti collaterali significativi'', ha detto.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari