sabato 25 febbraio | 17:22
pubblicato il 13/gen/2014 18:53

Stamina: Federconsumatori, porre fine a vicenda a tutela pazienti

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - ''Facciamo appello al Ministro della Salute affinche' ponga fine, una volta per tutte, alla grave e inquietante vicenda Stamina .

Bisogna impedire il ricorso a pseudo cure pericolose, e bloccare le inaccettabili frodi mese in atto in nome della sperimentazione scientifica. La priorita' e' quella di garantire il rispetto e la tutela dei pazienti e delle loro famiglie, tutelandole da facili speculazioni''. Cosi', in una nota, Federconsumatori che ritiene ''siano a rischio, oltre alla salute dei cittadini, il ruolo e la credibilita' della comunita' scientifica e delle istituzioni della salute a livello nazionale ed internazionale.

Per ripristinare la fiducia nei confronti della sperimentazione medica e riaffermare l'autorevolezza della comunita' scientifica - avverte - e' necessario ridefinire, in particolare: le basi scientifiche necessarie per ogni sperimentazione clinica; i criteri di autorizzazione ed i soggetti legittimati a rilasciare tali autorizzazioni; le regole chiare e trasparenti per la verifica e la valutazione dei risultati''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech