giovedì 08 dicembre | 19:12
pubblicato il 13/gen/2014 18:53

Stamina: Federconsumatori, porre fine a vicenda a tutela pazienti

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - ''Facciamo appello al Ministro della Salute affinche' ponga fine, una volta per tutte, alla grave e inquietante vicenda Stamina .

Bisogna impedire il ricorso a pseudo cure pericolose, e bloccare le inaccettabili frodi mese in atto in nome della sperimentazione scientifica. La priorita' e' quella di garantire il rispetto e la tutela dei pazienti e delle loro famiglie, tutelandole da facili speculazioni''. Cosi', in una nota, Federconsumatori che ritiene ''siano a rischio, oltre alla salute dei cittadini, il ruolo e la credibilita' della comunita' scientifica e delle istituzioni della salute a livello nazionale ed internazionale.

Per ripristinare la fiducia nei confronti della sperimentazione medica e riaffermare l'autorevolezza della comunita' scientifica - avverte - e' necessario ridefinire, in particolare: le basi scientifiche necessarie per ogni sperimentazione clinica; i criteri di autorizzazione ed i soggetti legittimati a rilasciare tali autorizzazioni; le regole chiare e trasparenti per la verifica e la valutazione dei risultati''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni