domenica 04 dicembre | 11:39
pubblicato il 16/ott/2013 19:57

Stamina: Aifa, querela Presidente Commissione Sanita' Lombardia

(ASCA) - Roma, 16 ott - Dura risposta dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), alle dichiarazioni rese alla stampa ieri dal Presidente della Commissione Sanita' del Consiglio regionale lombardo, Fabio Rizzi, in occasione della manifestazione a Milano da parte dei ''genitori pro-stamina''. Alle accuse di Rizzi che aveva parlato di ''stortura'' in cui ''l'Aifa ha la maggior parte delle colpe'', essendo '' entrata nella vicenda a gamba tesa senza averne competenza, con lo stop al laboratorio di Brescia, quando inizialmente la strada che si stava seguendo era quella della sperimentazione. Da li' e' cominciato il delirio'', Aifa precisa che ''le dichiarazioni che riguardano l'Agenzia in relazione alla 'vicenda Stamina' non rispondono al vero e ribadisce le proprie competenze in materia di produzione di farmaci, peraltro, nel caso specifico, sollecitate direttamente dall'Autorita' giudiziaria nell'ambito di un'indagine penale gia' avviata''.

Per questo, ''al fine di tutelare l'immagine, i diritti e gli interessi dell'Agenzia e dei suoi Vertici, verra' attivata ogni azione legale dinanzi alle opportune sedi giudiziarie''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari