venerdì 09 dicembre | 20:33
pubblicato il 03/lug/2013 17:46

S.Sede: Aif Vaticana ammessa nel gruppo Egmont

S.Sede: Aif Vaticana ammessa nel gruppo Egmont

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 lug - In occasione della sua 21.ma Plenaria, che ha luogo a Sun City in Sud Africa), il Gruppo Egmont, che riunisce le Unita' di Informazione Finanziaria (FIUs) a livello mondiale, ha ammesso l'Autorita' di Informazione Finanziaria (AIF) della Santa Sede e Stato della Citta' del Vaticano come suo membro a pieno titolo. Lo comunica, in una nota, la Sala Stampa della Santa Sede.

La partecipazione al Gruppo Egmont rappresenta, si sottolinea, l'inserimento in una rete globale di Unita' di Informazione Finanziaria e facilita lo scambio di informazioni per la lotta contro i crimini finanziari. ''Per la Santa Sede e lo Stato della Citta' del Vaticano cio' rappresenta - si afferma - un nuovo passo nella partecipazione a questo impegno internazionale''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina