martedì 28 febbraio | 13:28
pubblicato il 03/lug/2013 17:46

S.Sede: Aif Vaticana ammessa nel gruppo Egmont

S.Sede: Aif Vaticana ammessa nel gruppo Egmont

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 lug - In occasione della sua 21.ma Plenaria, che ha luogo a Sun City in Sud Africa), il Gruppo Egmont, che riunisce le Unita' di Informazione Finanziaria (FIUs) a livello mondiale, ha ammesso l'Autorita' di Informazione Finanziaria (AIF) della Santa Sede e Stato della Citta' del Vaticano come suo membro a pieno titolo. Lo comunica, in una nota, la Sala Stampa della Santa Sede.

La partecipazione al Gruppo Egmont rappresenta, si sottolinea, l'inserimento in una rete globale di Unita' di Informazione Finanziaria e facilita lo scambio di informazioni per la lotta contro i crimini finanziari. ''Per la Santa Sede e lo Stato della Citta' del Vaticano cio' rappresenta - si afferma - un nuovo passo nella partecipazione a questo impegno internazionale''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech