domenica 04 dicembre | 03:08
pubblicato il 02/gen/2012 13:14

S.Raffaele/Rotelli:Mai ricevuto tangenti e non conosco Zammarchi

Replica all'imprenditore e annuncia iniziative legali

S.Raffaele/Rotelli:Mai ricevuto tangenti e non conosco Zammarchi

Roma, 2 gen. (askanews) - "Mai ricevuto tangenti e non conosco Zammarchi". L'imprenditore Giuseppe Rotelli, titolare del gruppo ospedaliero San Donato che ha presentato l'unica offerta alternativa a quella dello Ior per salvare il San Raffaele dal crac, replica così alle dichiarazioni di Pierino Zammarchi, imprenditore edile indagato nell'inchiesta per bancarotta dell'ospedale San Raffaele. L'ufficio stampa de gruppo ospedaliero San Donato in una nota annuncia iniziative legali e precisa, rilevando "la singolarità che questa dichiarazione viene fatta soltanto dopo che Velca ha presentato l'unica offerta migliorativa per l'acquisto del San Raffaele", che il "professor Giuseppe Rotelli non ha mai conosciuto il Signor Zammarchi; il Professor Giuseppe Rotelli esclude in modo categorico di avere mai ricevuto tangenti nella sua vita da chicchessia quanto meno dal Signor Zammarchi". La nota conclude con l'annuncio che l'imprenditore ha dato mandato ai propri legali Avvocato Marco De Luca e Avvocato Giuseppe Lombardi di prendere tutte le iniziative legali necessarie e opportune per tutelare la sua onorabilità.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari