sabato 10 dicembre | 18:30
pubblicato il 30/apr/2011 13:11

Sposini/ Medici del Policlinico: condizioni generali sono buone

Resta "in prognosi riservata, coma farmacologico per almeno 48 h"

Sposini/ Medici del Policlinico: condizioni generali sono buone

Roma, 30 apr. (askanews) - Le condizioni generali del conduttore e giornalista Lamberto Sposini "sono buone", lo riferiscono i medici del Policlinico Gemelli, dove Sposini è ricoverato in terapia intensiva. Dopo l'emorragia cerebrale che lo ha colpito ieri poco prima di andare in onda con "La vita indiretta" e l'intervento neurochirurgico a cui è stato sottoposto, il decorso operatorio del giornalista prosegue quindi regolarmente, anche se - sottolineano i medici - resta in prognosi riservata e sarà tenuto in coma farmacologico per almeno 48 ore. "Lo staff medico del Policlinico universitario Agostino Gemelli, coordinato dai professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, ha infatti deciso - riferisce lo stesso policlinico - di mantenere il giornalista Lamberto Sposini in coma farmacologico almeno per le prossime 48 ore". "Le condizioni generali del paziente, ricoverato in terapia intensiva, sono buone", comunicano i medici, spiegando che "Sposini risponde agli stimoli dolorosi", ma, "rimane in prognosi riservata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina