domenica 26 febbraio | 21:16
pubblicato il 14/nov/2013 17:53

Spettacolo: Filmmaster Group, Rich Birch entra far parte di Filmmaster Events

Spettacolo: Filmmaster Group, Rich Birch entra far parte di Filmmaster Events

(ASCA) - Milano, 14 nov - Filmmaster Group annuncia l'arrivo dell'australiano Ric Birch in Filmmaster Events come Executive Producer. Il piu' importante creatore di cerimonie Olimpiche al mondo, torna - informa una nota - a far parte della squadra Filmmaster dopo aver partecipato con un ruolo cruciale all'avventura delle Cerimonie di Torino 2006 per continuare a sviluppare l'area dello show business internazionale. I soci del Gruppo comunicano contestualmente che hanno deciso di consolidare il percorso intrapreso nel 2010 con l'ingresso dell'azionista IEG, Italian Entertainment Group, azionista di maggioranza tra l'altro di Cinecitta' Studios e del nuovo parco tematico di Roma Cinecitta' World. Un percorso che aprira' nuove strade allargando il raggio d'azione di Filmmaster Events al mondo dell'entertainment, dei parchi di divertimento, degli show permanenti e a quello della cultura e dell'arte museale. Marco Balich continuera' a collaborare con il Gruppo Filmmaster alle Cerimonie di Rio 2016, di cui Filmmaster Group e' il produttore tramite la societa' CC2016. CC2016 e' la societa' nata dalla partnership tra Filmmaster Group e la brasiliana SRCOM che si e' aggiudicata nel 2011 la gara internazionale indetta dal Comitato Olimpico di Rio 2016 per la produzione e l'executive management delle Cerimonie Olimpiche e Paralimpiche e di tutti gli eventi correlati. Ric Birch e' il produttore dei piu' grandi eventi live del mondo ed e' considerato Master of Ceremonies: il massimo esperto di cerimonie olimpiche a livello internazionale. La cerimonia di Apertura delle Olimpiadi di Sidney da lui prodotta ha ridefinito i nuovi standard della creativita', delle arti performative e della produzione tecnica nell'ambito delle grandi cerimonie. Tra i suoi ultimi successi ricordiamo che Birch e' stato consulente artistico per le cerimonie Olimpiche di apertura e chiusura di Beijing 2008, l'Executive Producer delle cerimonie dei Commonwealth Games a New Delhi nel 2010 e l'Executive Producer delle cerimonie per i festeggiamenti del Bicentenario del Messico nel 2010. Negli ultimi due anni ha vissuto in Cina lavorando con la Shanghai City Entertainment. La sua esperienza inoltre comprende anche le produzioni televisive, gli show permanenti e la creazione e lo sviluppo di produzione live per i parchi tematici. Birch si unisce alla squadra gia' composta dal Direttore Creativo e Partner di Filmmaster Events, Alfredo Accatino che rappresenta la cifra stilistica e creativa dell'agenzia di eventi. Portano la sua firma eventi italiani e internazionali di grandissimo successo che lo hanno reso uno dei maggiori esperti del settore e uno dei piu' noti creativi italiani. Accatino ha firmato come autore show televisivi e grandi eventi ed e' stato una delle figure chiave delle Cerimonie di Torino 2006. E' autore di numerose pubblicazioni e promotore di un vasto progetto di valorizzazione e tutela di tutte le forme di creativita' e di riforma del diritto d'autore. com/sat/

 

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech