venerdì 24 febbraio | 09:03
pubblicato il 11/nov/2013 13:50

Spettacolare eruzione notturna dell'Etna dopo 16 giorni di calma

Il vulcano dà il bentornato all'astronauta siciliano Parmitano

Spettacolare eruzione notturna dell'Etna dopo 16 giorni di calma

Catania (askanews) - Dopo 16 giorni di modeste esplosioni di cenere l'Etna torna a farsi sentire con un'eruzione spettacolare. L'attività stromboliana è cominciata nella serata di domenica 10 novembre ed è andata avanti per ore. Le cattive condizioni metereologiche non hanno permesso di osservare l'eruzione al meglio, ma i contrasti tra la cenere, le nuvole e il rosso della lava hanno comunque regalato spettacolo. Qualche difficoltà all'aeroporto Fontanarossa di Catania soprattutto perché il tempo coperto ha reso difficile monitorare al meglio l'evolversi della situazione; nonostante la chiusura precauzionale di alcuni spazi aerei però, i voli sono rimasti regolari.Il vulcano più grande d'Europa sembra aver dato così il benvenuto all'astronauta siciliano Luca Parmitano tornato sulla terra dopo aver passato 166 giorni sullo Spazio a bordo della Iss.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech