lunedì 20 febbraio | 05:32
pubblicato il 27/lug/2012 17:06

Spending review/ Le farmacie: Nuove proteste entro pochi giorni

"Non bisogna diminuire i tagli ma eliminarli totalmente"

Spending review/ Le farmacie: Nuove proteste entro pochi giorni

Roma, 27 lug. (askanews) - "Le farmacie italiane hanno chiuso ieri e chiuderanno ancora: prendiamo atto dei testi degli emendamenti in votazione al Senato, presso la V Commissione Bilancio, totalmente insoddisfacenti per noi farmacisti. Ribadiamo che per la farmacia italiana è insostenibile qualsiasi ulteriore prelievo". Lo dice in una nota Annarosa Racca, presidente di Federfarma. Per Racca "la situazione di crisi della farmacia territoriale, dimostrata dalla massiccia adesione delle farmacie private allo sciopero di ieri e dal sostegno ricevuto dalle farmacie comunali, non si risolve con la diminuzione del taglio previsto a nostro carico nella spending review ma con la sua eliminazione totale. Federfarma chiede che le misure della spending review siano congelate in attesa della definizione della nuova Convenzione e del nuovo sistema di remunerazione". "Le trattenute già effettuate alle farmacie nel corso degli ultimi anni - conclude Annarosa Racca - fanno sì che il farmaco mutuabile italiano sia già il meno caro d'Europa. Ora basta: si tagli dove si spreca davvero. Federfarma comunicherà nei prossimi giorni le nuove forme di protesta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia