lunedì 27 febbraio | 08:15
pubblicato il 23/set/2011 10:36

Spazio/ Satellite Nasa, Protezione civile monitora evoluzione

Rischio caduta frammenti sul nord del Paese pari allo 0,6%

Spazio/ Satellite Nasa, Protezione civile monitora evoluzione

Roma, 23 set. (askanews) - Non cambiano le previsioni del Comitato tecnico scientifico, costituito nell'ambito del Comitato Operativo, per quel che riguarda la possibilità che frammenti del satellite Nasa possano cadere sull'Italia. Come nell'ultimo aggiornamento, risalente a ieri sera, la probabilità che uno o più frammenti del satellite cadano sul nostro territorio è stimabile intorno allo 0,6%. Una sola la traiettoria di interesse per l'Italia in un'unica finestra temporale compresa tra le 21:25 e le 22:03 di oggi. L'area potenzialmente a rischio comprende le Province Autonome di Trento e Bolzano, tutte le province di Piemonte, Valle D'Aosta, Liguria, Lombardia; Piacenza e Parma per l'Emilia Romagna, Verona, Vicenza, Belluno, Treviso per il Veneto e Pordenone e Udine per il Friuli Venezia Giulia. Questa mattina, alle 11 è previsto il collegamento in video conferenza tra il Dipartimento della Protezione Civile e le strutture nazionali di protezione civile degli altri paesi europei interessati. Obiettivo dell'incontro, lo scambio di informazioni sulle attività intraprese e un confronto sulle indicazioni relative alle norme di auto protezione da adottare. Intanto l'Enav-Società, nazionale per l'assistenza al volo, ha emesso un avviso agli aereo naviganti-notam (notice to air men), per informare sulla possibile presenza di frammenti del satellite nello spazio aereo del nord Italia nella fascia oraria 21:25 e le 22:03. Al momento non è prevista nessuna limitazione al traffico aereo così come di quello ferroviario, stradale, autostradale e marittimo. Infine, è stato firmato oggi il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri che dispone il coinvolgimento delle strutture operative del Sevizio nazionale della Protezione Civile in conseguenza del rientro sulla terra del veicolo spaziale Nasa Upper Atmosphere Research Satellite (UARS) . Al Capo Dipartimento della Protezione Civile è affidato il coordinamento delle attività.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech