domenica 26 febbraio | 23:13
pubblicato il 04/mar/2011 20:39

Sparò in testa a fidanzata francese a Imperia: si costituisce

A Valence, in Francia

Sparò in testa a fidanzata francese a Imperia: si costituisce

Genova, 4 mar. (askanews) - Si è costituito a Valence, in Francia, Mael Combier, il 22enne che lunedì scorso a Costa d'Oneglia, nell'entroterra di Imperia, ha cercato di uccidere, sparandole un colpo di pistola alla nuca, Samira Ben Saad, la 20enne francese di origini tunisine, con cui aveva una relazione. Secondo quanto riferito dai carabinieri del nucleo provinciale di Imperia, che coordinano le indagini, il giovane si sarebbe consegnato spontaneamente alla polizia francese e avrebbe ammesso le sue responsabilità. Samira, che era partita da Valence con il suo aggressore lo scorso 28 febbraio, è ancora ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, in attesa di essere sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per rimuoverle il proiettile dalla testa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech