domenica 04 dicembre | 07:22
pubblicato il 04/mar/2011 20:39

Sparò in testa a fidanzata francese a Imperia: si costituisce

A Valence, in Francia

Sparò in testa a fidanzata francese a Imperia: si costituisce

Genova, 4 mar. (askanews) - Si è costituito a Valence, in Francia, Mael Combier, il 22enne che lunedì scorso a Costa d'Oneglia, nell'entroterra di Imperia, ha cercato di uccidere, sparandole un colpo di pistola alla nuca, Samira Ben Saad, la 20enne francese di origini tunisine, con cui aveva una relazione. Secondo quanto riferito dai carabinieri del nucleo provinciale di Imperia, che coordinano le indagini, il giovane si sarebbe consegnato spontaneamente alla polizia francese e avrebbe ammesso le sue responsabilità. Samira, che era partita da Valence con il suo aggressore lo scorso 28 febbraio, è ancora ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, in attesa di essere sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per rimuoverle il proiettile dalla testa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari