martedì 21 febbraio | 05:36
pubblicato il 07/mag/2013 12:00

Spari P. Chigi/ Brigadiere Giangrande trasferito da Roma a Imola

In un Centro specializzato di riabilitazione neurologica

Spari P. Chigi/ Brigadiere Giangrande trasferito da Roma a Imola

Roma, 7 mag. (askanews) - Il brigadiere Giuseppe Giangrande, ferito gravemente al collo durante la sparatoria davanti a palazzo Chigi, è stato trasferito dal Policlinico Umberto I di Roma, dove era ricoverato al un Centro di riabilitazione neurologica di Montecatone, un centro specializzato in provincia di Imola. Un'ambulanza dell'Ares 118 di Roma, con un'equipe avanzata a bordo, ha prelevato il carabiniere stamattina dal nosocomio romano e portato all'aeroporto di Ciampino. A causa delle condizioni meteo avverse, previste soprattutto nel sorvolo sull'Appennino centrale, non è stato possibile il trasporto in eliambulanza, e l'Aeronautica militare ha messo a disposizione un Falcon. Giangrande è stato così imbarcato a bordo del Falcon, insieme all'equipe del 118, diretto a Imola, atterraggio previsto intorno alle 13.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia