venerdì 24 febbraio | 16:13
pubblicato il 10/mag/2011 09:30

Spari nella notte a Lamezia Terme, ucciso un commerciante

Era cognato di un imprenditore accusato di associazione mafiosa

Spari nella notte a Lamezia Terme, ucciso un commerciante

Spari nella notte a Lamezia Terme: un killer ha sorpreso Giovanni Caputo, 62 anni, mentre stava per chiudere il suo negozio, una rivendita di autoricambi e gli ha sparato contro numerosi colpi di pistola, uccidendolo all'istante. L'omicidio è stato scoperto dal fratello della vittima, che non vedendolo rientrare è andato a cercarlo in negozio. Caputo era cognato di Salvatore Mazzei, impreditore titolare di una delle cave più grandi della Calabria, per il quale è stata chiesta una condanna per concorso esterno in associazione mafiosa. Sul caso stanno indagando la squadra mobile di Catanzaro e il commissariato di Lamezia Terme coordinati dalla Procura di Lamezia. Gli inquirenti sperano di avere qualche riscontro dalle immagini riprese da una telecamera di sicurezza piazzata vicino al negozio della vittima.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech