domenica 22 gennaio | 11:31
pubblicato il 10/feb/2015 16:49

Spari a Palazzo Chigi, confermati 16 anni di pena a Preiti

La figlia del brigadiere gravemente ferito: sono soddisfatta

Spari a Palazzo Chigi, confermati 16 anni di pena a Preiti

Roma, (askanews) - E' stata confermata in appello la condanna a 16 anni di carcere per Luigi Preiti, il disoccupato calabrese che il 28 aprile del 2013 sparò contro quattro carabinieri davanti a Palazzo Chigi.

I giudici della I corte d'assise d'appello hanno respinto il ricorso della procura, che aveva sollecitato 18 anni di pena.

Con la sua folle azione, Preiti ferì 4 carabinieri, tra cui uno il brigadiere dell'Arma, Giuseppe Giangrande, in modo grave. La figlia di Giangrande, Martina, dopo la sentenza si è detta "soddisfatta", ricordando che le condizioni del padre sono stabili.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4