giovedì 08 dicembre | 21:46
pubblicato il 10/feb/2015 14:42

Spari a Palazzo Chigi, confermati 16 anni di pena a Preiti

La figlia del brigadiere gravemente ferito: sono soddisfatta

Spari a Palazzo Chigi, confermati 16 anni di pena a Preiti

Roma, 10 feb. (askanews) - E' stata confermata la condanna per Luigi Preiti, il disoccupato calabrese che il 28 aprile del 2013 sparò contro quattro carabinieri davanti a Palazzo Chigi. I giudici della I corte d'assise d'appello hanno respinto il ricorso del pg, che aveva sollecitato 18 anni di pena.

Nell'azione posta in essere da Preiti rimase gravemente ferito il brigadiere dell'Arma, Giuseppe Giangrande. La figlia presente in aula, ha spiegato dopo la sentenza: "E' stata confermata la condanna. Sono soddisfatta". I difensori dell'imputato nel corso del loro intervento avevano sollecitato i giudici a disporre una perizia psichiatrica sul loro assistito.

"L'associazione vittime del dovere esprime la soddisfazione per la conferma della sentenza di primo grado nei confronti di Luigi Preiti". Lo ha detto l'avvocato Stefano Maccioni che ha rappresentato davanti ai giudici del tribunale di Roma le ragioni dell'associazione nel processo a carico del disoccupato calabrese che fece fuoco davanti a Palazzo Chigi nel 2013. "Abbiamo voluto - ha continuato il penalista - con la nostra presenza nel processo, attestare la vicinanza alle vittime per la brutale aggressione subita". Nell'azione di Preiti rimasero feriti 4 carabinieri.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni