giovedì 23 febbraio | 20:15
pubblicato il 28/apr/2013 12:00

Sparatoria p. Chigi/ Accertamenti ad Alessandria e Rosarno

Pistola, una 7,65, acquistata al mercato nero

Sparatoria p. Chigi/ Accertamenti ad Alessandria e Rosarno

Roma, 28 apr. (askanews) - Accertamenti di rito e perquisizioni in corso a Pedrosa, in provincia di Alessandria, sia nella casa dell'ex moglie che in quella del fratello di Luigi Preiti, l'autore della sparatoria di questa mattina davanti a Palazzo Chigi. Accertamenti di rito anche in Calabria, a Rosarno, dove risiede la sua famiglia e dove negli ultimi tempi era domiciliato lo stesso Preiti. Secondo fonti investigative, gli accertamenti tesi ad escludere che non si trattasse di un gesto isolato come risulta dalla dinamica e dai primi rilievi degli investigatori, hanno dato esito negativo. La pistola usata, una 7,65, sarebbe stata acquistata al mercato nero dall'uomo che, incensurato, non ha porto d'armi. La pistola infatti ha la matricola abrasa e il modello di piccolo calibro è quello comunemente usato, data la sua scarasd potenza di fuoco, dai rapinatori e non dai killer.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech