lunedì 20 febbraio | 16:38
pubblicato il 07/lug/2014 12:00

Sparatoria a Perugia, operato bimbo di 2 anni: è gravissimo

Analoghe condizioni per il padre, la madre e l'amica della madre

Sparatoria a Perugia, operato bimbo di 2 anni: è gravissimo

Firenze , 7 lug. (askanews) - Versa in condizioni "molto, molto gravi" il bambino di due anni raggiunto da due colpi sparati dalla pistola del padre, a Perugia. Il piccolo è stato "stabilizzato dal team di neurochirugia", spiega in una nota il pediatrico Meyer di Firenze, dove è stato operato domenica. Intervento chirurgico anche sulla madre, rimasta gravemente ferita alla testa, all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia sulla 24enne, originaria della provincia di Napoli. Gravi i danni di natura cerebrale. Oggi è previsto l'intervento chirurgico per l'uomo che ha rivolto l'arma contro se stesso. Restano così gravissimi tutti e quattro i feriti, vittime della pistola di questo carrozziere, 32 anni, che ha esploso i colpi di pistola verso il figlio, la ex compagna di 24 anni e un'amica della ex di 34, a Ponte Valleceppi, àmentre i tre stavano salendo su un'automobile. àDa quanto appreso dai carabinieri, sembra che poco prima del folle gesto vi sia stata àuna lite.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia