domenica 26 febbraio | 23:56
pubblicato il 26/lug/2013 09:33

Spagna: nella tragedia ferroviaria 80 morti e 178 feriti

Spagna: nella tragedia ferroviaria 80 morti e 178 feriti

(ASCA) - Roma, 26 lug - E' un disastro ferroviario di proporzioni storiche quello avvenuto l'altroieri sera in Spagna, nei pressi della stazione di Santiago di Compostela, in Galizia, dove un treno ad alta velocita' con a bordo 270 persone e' deragliato e si e' schiantato contro un muro, uccidendo 80 persone e ferendone 178. Secondo una prima indiscrezione, il disastro sarebbe imputabile a una eccessiva velocita' del convoglio, ma alcuni testimoni hanno parlato di una forte esplosione udita prima del deragliamento. L'incidente e' il piu' grave disastro ferroviario spagnolo negli ultimi 40 anni. Secondo le ricostruzioni dei testimoni, a provocare l'incidente sarebbe stata l'eccessiva velocita' del treno in una curva, ritenuta dagli esperti ''molto pericolosa''. Poche ore dopo il deragliamento del treno, avvenuto alle 20.42 di mercoledi' sera, il premier Rajoy ha diffuso un comunicato stampa di in cui ha confuso l'incidente ferroviario con il terremoto che lunedi' ha colpito la citta' cinese di Gansu. A seguito dell'incidente, il governo regionale della Galizia ha proclamato una settimana di lutto ufficiale e il sindaco di Santiago de Compostela ha annullato tutti gli eventi legati alla festa di San Giacomo, patrono della citta'. La Farnesina ha reso noto che sono in corso verifiche per accertare la presenza di un solo italiano a bordo. Sul treno viaggiavano numerosi passeggeri e pellegrini diretti alla festa di San Giacomo, le cui celebrazioni sono state annullate oggi dal sindaco di Santiago. ''Nessuna parola e' sufficiente per esprimere il nostro dolore'', ha detto il presidente del governo della Galizia, Alberto Nunez Feijo. Il primo ministro Rajoy e il re di Spagna Juan Carlos hanno annullato i loro impegni e hanno inviato le proprie condoglianze alle famiglie delle vittime. Rajoy si e' recato una seconda volta sul luogo del disastro. Riguardo alla causa dell'incidente, la compagnia ferroviaria Renfe ha reso noto che ''c'e' un'inchiesta in corso e bisogna attenderne gli esiti. Sapremo dell'esatta velocita' del treno solo quando saremo in grado di consultare la scatola nera''. int/lus/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech