lunedì 20 febbraio | 08:30
pubblicato il 11/mar/2014 17:09

Spacciavano 20 kg a settimana di Amnesia, 16 arresti a Napoli

Blitz carabinieri nelle Case popolari "Comparto 7" a Casavatore

Spacciavano 20 kg a settimana di Amnesia, 16 arresti a Napoli

Napoli, (askanews) - Arrivavano a spacciare fino a venti chili a settimana di "Amnesia", una marijuana più potente di quella tradizonale, nella sola piazza delle palazzine popolari denominate "Comparto 7" a Casavatore, nel napoletano. Sedici persone sono finite in carcere mentre quattro indagate si sono viste notificare un divieto di accesso e di dimora nei Comuni della Campania. Ad eseguire gli arresti i carabinieri della compagnia di Casoria su mandato del gip del tribunale partenopeo. I reati contestati sono illecita detenzione e cessione a terzi di sostanze stupefacenti.Il "Comparto 7" era diventato un grande fortino blindato da porte e cancelli di acciaio, tanto che i residenti dovevano chiedere il permesso per entrare o uscire da casa.Negli ultimi due anni, con una decina di operazioni i militari hanno progressivamente arrestato una cinquantina di persone. Questi sedici arresti hanno inferto un bel colpo - molti sperano mortale - al quartier generale dello spaccio.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia