lunedì 27 febbraio | 01:03
pubblicato il 09/mag/2013 12:44

Sospiro di sollievo per Groupon: ricavi in rialzo, calo perdite

I conti migliorano dopo il licenziamento di Mason a febbraio

Sospiro di sollievo per Groupon: ricavi in rialzo, calo perdite

Milano, (askanews) - Groupon tira un sospiro di sollievo: dopo i conti preoccupanti di fine anno, il servizio di buoni sconto online chiude i primi mesi del 2013 in rialzo e con perdite in calo. I ricavi superano i 600 milioni di dollari, in aumento del 7,5% mentre le perdite scendono a 4 milioni di dollari. Numeri ben più rassicuranti degli 11,7 milioni di dollari di rosso dei primi tre mesi del 2012, diventati un buco di oltre 80 milioni a fine 2012. Una debacle che costò il posto a Andrew Mason amministratore delegato e fondatore di Groupon ritenuto responsabile dell'incapacità del gruppo di trovare la sua strada dopo il boom iniziale. Una decisione che lui prese con ironia: "Ho deciso che mi piacerebbe trascorrere più tempo con la mia famiglia. Sto scherzando, sono stato licenziato - scrisse - Se vi state domandando perché non siete stati attenti".

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech