giovedì 08 dicembre | 07:59
pubblicato il 09/mag/2013 12:44

Sospiro di sollievo per Groupon: ricavi in rialzo, calo perdite

I conti migliorano dopo il licenziamento di Mason a febbraio

Sospiro di sollievo per Groupon: ricavi in rialzo, calo perdite

Milano, (askanews) - Groupon tira un sospiro di sollievo: dopo i conti preoccupanti di fine anno, il servizio di buoni sconto online chiude i primi mesi del 2013 in rialzo e con perdite in calo. I ricavi superano i 600 milioni di dollari, in aumento del 7,5% mentre le perdite scendono a 4 milioni di dollari. Numeri ben più rassicuranti degli 11,7 milioni di dollari di rosso dei primi tre mesi del 2012, diventati un buco di oltre 80 milioni a fine 2012. Una debacle che costò il posto a Andrew Mason amministratore delegato e fondatore di Groupon ritenuto responsabile dell'incapacità del gruppo di trovare la sua strada dopo il boom iniziale. Una decisione che lui prese con ironia: "Ho deciso che mi piacerebbe trascorrere più tempo con la mia famiglia. Sto scherzando, sono stato licenziato - scrisse - Se vi state domandando perché non siete stati attenti".

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni