domenica 26 febbraio | 21:04
pubblicato il 21/feb/2012 20:46

Sospesi 90 giorni coordinatori emergenze policlinico Umberto I

La decisione del dg del Policlinico Antonio Capparelli

Sospesi 90 giorni coordinatori emergenze policlinico Umberto I

Roma, 21 feb. (askanews) - "Il direttore generale del Policlinico Umberto I, Antonio Capparelli, ha disposto un provvedimento di sospensione dalle funzioni per 90 giorni del Direttore del Dai-Dipartimento Emergenza e Accettazione, il professor Claudio Modini, e del coordinatore dell'Area Medica Dea, professor Giuliano Bertazzoni". Lo comunica la Regione Lazio. La nota è stata diffusa dopo il vertice avvenuto oggi tra il presidente della Regione Lazio Renata Polverini e i direttori generali degli ospedali capitolini sede di Pronto soccorso. "Il provvedimento - spiega la Regione - sarà trasmesso per quanto di competenza al rettore dell'Università La Sapienza, Luigi Frati". E "con successivo provvedimento si procederà alla nomina per la durata di 90 giorni di un dirigente medico responsabile di struttura complessa dipendente del Servizio Sanitario Regionale con funzioni di coordinatore del DEA del Policlinico Umberto I".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech