giovedì 08 dicembre | 09:39
pubblicato il 02/dic/2011 18:22

Smog/A Roma 'cappa' vanifica targhe alterne:sforati ancora limiti

Dati di ieri fuori norma,Campidoglio: "Aspettiamo qualche giorno"

Smog/A Roma 'cappa' vanifica targhe alterne:sforati ancora limiti

Roma, 2 dic. (askanews) - A Roma non bastano le targhe alterne per ridurre lo smog. Nonostante il divieto di ieri alla circolazione dei mezzi con targa dispari, i livelli di polveri sottili nell'aria hanno comunque sforato i limiti previsti dalla normativa in quasi tutte le centraline di osservazione. vero però che la situazione andrà analizzata ancora nei prossimi giorni, alla luce delle targhe alterne di oggi e soprattutto del cambiamento del tempo di queste ore. In ogni caso secondo i dati sulla qualità dell'aria di ieri - elaborati dall'Arpa Lazio e diffusi oggi - i livelli di pm10 consentiti (50 ug/m3 nell'arco di 24 ore) hanno superato i limiti in dodici centraline sulle tredici prese in considerazione: Preneste (87), Francia (66), Magna Grecia (71), Cinecittà (81), Villa Ada (52), Cavaliere (52), Fermi (69), Bufalotta (77), Cipro (66), Tiburtina (87), Arenula (68), Malagrotta (76). Sotto al limite solo Guido (42). Per il biossido di azoto i livelli massimi (200 ug/m3 in un'ora) sono stati superati a Fermi (216) e Tiburtina (237), le due stazioni che hanno fatto registrare più sforamenti nel corso dell'anno (rispettivamente 38 e 21 ore, con un limite di 18). Ma la colpa è soprattutto delle condizioni atmosferiche e della 'cappa' che aleggia da giorni sulla città: se non migliorano, fanno notare i tecnici del Campidoglio, è difficile riscontrare un abbassamento del livello di pm10 nell'aria. Proprio a causa del ristagno dell'aria, i rilevamenti di ieri delle centraline hanno in qualche modo preso in considerazione un'atmosfera già satura di smog da molti giorni. Proprio per questo l'assessore capitolino all'Ambiente, Marco Visconti, ancora ieri aveva spiegato che "a causa del forte ristagno atmosferico cui siamo sottoposti dovremo aspettare qualche giorno per valutare gli effetti dei provvedimenti emergenziali". La pioggia di oggi e quella prevista per domani su Roma dovrebbe portare a un miglioramento nella prossima settimana, evitando così nuovi provvedimenti del Campidoglio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni