giovedì 19 gennaio | 23:16
pubblicato il 15/gen/2012 18:39

Smog/ Domani a Milano via a Area C, due mesi per pagare i 5 euro

Pedaggio partirà senza modifiche nonostante le proteste

Smog/ Domani a Milano via a Area C, due mesi per pagare i 5 euro

Milano, 15 gen. (askanews) - Nonostante le proteste dei residenti domani a Milano entrerà in vigore senza modifice Area C, nuovo pedaggio di 5 euro per l'ingresso in auto nella Cerchia dei Bastioni. Il provvedimento sarà attivato in via sperimentale per 18 mesi dal lunedì al venerdì (feriali), dalle 7.30 alle 19.30, ma soprattutto ci sarò tempo fino al 17 marzo 2012 per regolarizzare i primi due mesi di accessi. Un periodo di transizione durante il quale il Comune potrebbe anche decidere, ma non c'è ancora nulla di certo, di estendere un tetto di spesa massimo per chi abita nella Ztl o anticipare l'orario di ingresso libero. Ai residenti sono comunque garantiti da subito 40 accessi gratuiti all'anno (previa registrazione) e una tariffa agevolata di 2 euro per i successivi. Area C, che eredita con importanti modifiche l'Ecopass introdotto senza grande successo dall'amministrazione Moratti, nasce anche per rispettare la volontà espressa dai cittadini milanesi durante il referendum del 12-13 giugno 2011. Il testo del quesito numero 1, approvato dal 79,1% dei votanti, chiedeva infatti "un piano di interventi per potenziare il trasporto pubblico e la mobilità pulita alternativa all'auto, attraverso l'estensione a tutti gli autoveicoli (esclusi quelli ad emissione zero) e l'allargamento progressivo fino alla cerchia filoviaria del sistema di accesso a pagamento, con l'obiettivo di dimezzare il traffico e le emissioni inquinanti". Tra gli obiettivi dichiarati del provvedimento c'è quello di "ridurre il traffico" in centro, rendere più efficaci le reti di trasporto pubblico e "reperire risorse da destinare alla mobilità sostenibile". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale