martedì 28 febbraio | 12:24
pubblicato il 17/ago/2011 13:01

Smantellata rete per il traffico d'armi tra ex Jugoslavia-Italia

La Gdf di Trieste ha arrestato cinque persone

Smantellata rete per il traffico d'armi tra ex Jugoslavia-Italia

Ci sono anche un bazooka, una pistola mitragliatrice Uzi e numerose munizione tra le armi sequestrate dalla Guardia di Finanza di Trieste, che ha smantellato un'organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di armi attraverso i confini sloveni del capoluogo giuliano e di Gorizia. Cinque persone sono finite in manette. La banda era composta da cittadini dell'ex Jugoslavia e da complici italiani dislocati fra Trieste e il Friuli Venezia Giulia. Si tratta di un importante sequestro perchè sono armi da guerra in grado di sviluppare una significativa potenza di fuoco dall'alto potenziale distruttivo.

Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech