giovedì 08 dicembre | 12:47
pubblicato il 28/nov/2012 19:23

Siti archeologici Sicilia: truffa a Regione e Comuni per 19 mln

Associazioni gestori siti interesse culturale non versano incassi

Siti archeologici Sicilia: truffa a Regione e Comuni per 19 mln

Palermo, (askanews) - Una truffa da 19 milioni di euro ai danni della Regione siciliana e dei suoi Comuni. La somma destinata alla gestione di numerosi siti a interesse culturale tra cui il Teatro Antico di Taormina, del Museo Archeologico di Messina, dell Area Archeologica di Giardini Naxos e di Segesta a Calatafimi, nonchè quella di Selinunte, è stata sottratta alle casse pubbliche.Nel 2003 l'assessorato regionale ai Beni Culturali aveva dato in concessione a tre associazioni temporanee di impresa la gestione di alcuni servizi nei siti di interesse storico-culturale tra cui la gestione degli introiti delle biglietterie di ingresso. Il concessionario avrebbe poi dovuto versare gli incassi a regione e comuni. Ma il responsabile delle tre associazioni si è indebitamente appropriato del denaro pubblico. L'uomo, residente a Bracciano, arrestato dalla Guardia di finanza, si è intascato 19 milioni di euro destinati agli enti pubblici, mentre altri 14 milioni sono, invece, stati versati con lungo ed immotivato ritardo.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni