domenica 26 febbraio | 20:50
pubblicato il 07/giu/2012 14:53

Sit-in a Montecitorio del Comitato di Riano: no alla discarica

Urlano vergogna, contestato Andrea Ronchi

Sit-in a Montecitorio del Comitato di Riano: no alla discarica

Roma, 7 giu. (askanews) - Urlano vergogna e chiedono che sia attuata la differenziata in tutta Roma, ma soprattutto che venga respinta l'ipotesi della discarica a Pian dell'Olmo. Presidio del Comitato di Riano davanti a Montecitorio, dove si sono radunati centinaia di manifestanti. A spiegare le ragioni della protesta di Cristina Venti, del Comitato. "E' un sito pieno di vincoli, tra cui quello archeologico. Lo stesso per il quale Corcolle è stato escluso. Il popolo di Riano si chiede come mai il nostro sito, che presenta la stessa vincolistica, viene invece scelto come ipotesi di discarica". Qualche contestazione per l'ex deputato del Pdl Andrea Ronchi.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech