lunedì 16 gennaio | 18:39
pubblicato il 07/giu/2012 14:53

Sit-in a Montecitorio del Comitato di Riano: no alla discarica

Urlano vergogna, contestato Andrea Ronchi

Sit-in a Montecitorio del Comitato di Riano: no alla discarica

Roma, 7 giu. (askanews) - Urlano vergogna e chiedono che sia attuata la differenziata in tutta Roma, ma soprattutto che venga respinta l'ipotesi della discarica a Pian dell'Olmo. Presidio del Comitato di Riano davanti a Montecitorio, dove si sono radunati centinaia di manifestanti. A spiegare le ragioni della protesta di Cristina Venti, del Comitato. "E' un sito pieno di vincoli, tra cui quello archeologico. Lo stesso per il quale Corcolle è stato escluso. Il popolo di Riano si chiede come mai il nostro sito, che presenta la stessa vincolistica, viene invece scelto come ipotesi di discarica". Qualche contestazione per l'ex deputato del Pdl Andrea Ronchi.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello