mercoledì 18 gennaio | 17:16
pubblicato il 26/ott/2012 14:16

Sisma Pollino, danni a chiese e a case: iniziati i sopralluoghi

Comune Mormanno: acqua dell'acquedotto non è potabile

Sisma Pollino, danni a chiese e a case: iniziati i sopralluoghi

Cosenza (askanews) - Crepe, calcinacci e piccoli crolli. Le chiese di alcuni comuni della diocesi di Cassano allo Ionio hanno subito danni a causa della scossa di terremoto della notte scorsa. I Vigili del fuoco hanno effettuato i sopralluoghi per verificare lo stato delle strutture. A Mormanno hanno subito danni la chiesa di Santa Maria del Colle, il palazzo vescovile e la chiesetta del seminario. In tutto il comune per motivi precauzionali l'acqua erogata dall acquedotto cittadino è stata dichiarata non potabile. L'ospedale, che ospitava alcune decine di pazienti, era stato evacuato subito dopo il sisma.I sindaci dei comuni colpiti dal terremoto, intanto, hanno predisposto la chiusura delle scuole fino a lunedì. Non ci sono problemi invece sul fronte dei trasporti.

Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina