domenica 04 dicembre | 19:54
pubblicato il 30/mag/2013 14:40

Sisma: Letta in Emilia, abbiamo bisogno che il motore riparta

Sisma: Letta in Emilia, abbiamo bisogno che il motore riparta

(ASCA) - Roma, 30 mag - ''Non e' tempo di celebrazioni o di autocelebrazioni. E' tempo di guardare al futuro sapendo che il nostro e' un Paese fragile, un Paese al quale gli dobbiamo volere bene non a parole ma con la prevenzione''. Lo afferma il presidente del Consiglio Enrico letta, a Bologna per incontrare gli amministratori e gli abitanti delle zone emiliano-romagnole colpite lo scorso anno dal terremoto. ''Vogliamo lavorare moltissimo per dare risposte''. ''La caduta del Pil nel 2012 e' figlia anche del terremoto, che ha colpito il motore dell'economia italiana e noi abbiamo bisogno che il motore riparta e che vada al massimo''. Intanto, e' stata registrata nella notte una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.9. Lo riferisce l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia che ha registrato la scossa alle ore 3.49 nel distretto sismico ''Pianura padana emiliana''. Non si ha notizia di danni a persone o cose. red/int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari