lunedì 27 febbraio | 15:33
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Sisma Emilia/ Nato primo bimbo dopo apertura ospedale Mirandola

E' di origine marocchina e si chiama Adam

Bologna, 28 dic. (askanews) - Si chiama Adam, pesa 3 chili e 130 grammi, è figlio di Fatima e Nabil El Abdellaoui di origine marocchina. E' il primo bimbo nato ieri sera all'Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola, riaperto a sette mesi dal terremoto. "Sono davvero soddisfatta per la riapertura - ha spiegato Maria Cristina Galassi, direttore dell'Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia di Mirandola -. Un grazie particolare a tutti i collaboratori per il difficile lavoro svolto in questi mesi e all'ufficio infermieristico che ha supportato i nostri sforzi". "Siamo felici di questo risultato - ha aggiunto il direttore dell'Ospedale, Andrea Donati - perché la nascita di un bambino è sempre un simbolo di un nuovo inizio. E questo vogliamo rappresenti anche per Mirandola".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech