martedì 06 dicembre | 21:08
pubblicato il 30/mag/2012 14:11

Sisma Emilia, Napolitano: non possiamo solo piangerci addosso

La Repubblica non può rinunciare a celebrare il suo anniversario

Sisma Emilia, Napolitano: non possiamo solo piangerci addosso

Pordenone, (askanews) - "Credo che anche in questo momento la Repubblica e le istituzioni debbano dare prova di fermezza, di serenità e non possiamo soltanto piangerci addosso".Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, non fa passi indietro sulle celebrazioni del 2 giugno. Anzi, da Pordenone, chiarisce, semmai ce ne fosse bisogno, che la parata si farà e sarà in ricordo delle vittime del sisma dell'Emilia Romagna. "Credo che la Repubblica non possa rinunciare a celebrare l'anniversario della sua nascita. Io mi auguro che l'attenzione si concentri sul da farsi nelle zone terremotate e non sia attraversata da polemiche strumentali su come far svolgere la rassegna militare del 2 giugno".

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni