giovedì 19 gennaio | 20:26
pubblicato il 13/gen/2014 18:57

Siria, Usa e Russia chiedono un "cessate il fuoco limitato"

Damasco e l'opposizione favorevoli a un corridoio umanitario

Siria, Usa e Russia chiedono un "cessate il fuoco limitato"

Parigi (askanews) - "Abbiamo parlato della possibilità di incoraggiare un cessate il fuoco, magari limitato, a partire da Aleppo. Siamo d'accordo sulla possibilità di verificare se sia una cosa fattibile".Stati Uniti e Russia uniti sul fronte della pace in Siria. Il segretario di Stato americano, John Kerry e il ministro russo degli affari Esteri Sergey Lavrov da Parigi hanno lanciato un appello congiunto "per un cessate il fuoco limitato" prima della Conferenza di pace sulla Siria, Ginevra 2, prevista per il 22 gennaio a Montreux, in Svizzera.Il governo di Damasco e l'opposizione siriana, intanto, hanno fatto sapere di prendere in considerazione l'apertura di un corridoio umanitario."Il regime - ha continuato Kerry - potrebbe aprire una serie di barriere soprattutto dalla parte di al-Ghouta, cosa sulla quale stiamo spingendo da un po' di tempo. In questo modo i convogli umanitari potranno passare liberamente. La prova del nove sarà nelle azioni che verranno intraprese nei prossimi giorni".Al-Ghouta è il sobborgo orientale di Damasco dove il 21 agosto scorso si verificò un attacco chimico con i gas che ha causato centiaia di morti tra i civili, compresi donne e bambini. Anche per questo è considerato un luogo chiave nel difficile processo di pace per la guerra civile che da circa 2 anni vedi contrapposti truppe lealiste e oppositori del regime di Assad.All'incontro in Francia era presente anche Lakhdar Brahimi, inviato speciale della Nazioni Unite per la Siria che ha invitato anche l'Iran a unirsi al gruppo di 30 nazioni impegnate a costruire la pace.(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale