sabato 25 febbraio | 08:18
pubblicato il 10/apr/2012 13:24

Siria, spari contro campo in Turchia: "E' stato un attacco"

Parlano i profughi testimoni dell'incidente

Siria, spari contro campo in Turchia: "E' stato un attacco"

Kilis, (askanews) - Gli spari dell'esercito siriano contro un campo profughi in territorio turco hanno fatto salire la tensione fra i due Paesi. Secondo i siriani rifugiati nel campo di Kilis che hanno assistito all'incidente è stato un vero e proprio agguato."L'esercito siriano ha attaccato il campo - racconta un profugo testimone oculare della sparatoria - ha attaccato il villaggio vicino e ha sparato sul campo, le case all'interno hanno i segni delle pallottole. Sono stati colpiti i prefabbricati e sono stati feriti 9 rifugiati nel campo e 10 nel villaggio". La Turchia attualmente ospita oltre 24mila siriani fuggiti dalla guerra civile fra l'esercito di Assad e l'opposizione, ma le frontiere sono state chiuse dopo l'attacco.

Gli articoli più letti
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech