mercoledì 22 febbraio | 12:03
pubblicato il 07/set/2013 20:23

Siria: papa, nel silenzio della croce tace il fragore delle armi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 7 set - ''Nel silenzio della Croce tace il fragore delle armi e parla il linguaggio della riconciliazione, del perdono, del dialogo, della pace''. Lo ha detto papa Francesco nell'omelia della veglia per la pace in Siria e nel mondo organizzata in piazza San Pietro. ''La mia fede cristiana - ha sottolineato il papa - mi spinge a guardare alla Croce. Come vorrei che per un momento tutti gli uomini e le donne di buona volonta' guardassero alla Croce! Li' si puo' leggere la risposta di Dio: li', alla violenza non si e' risposto con violenza, alla morte non si e' risposto con il linguaggio della morte''.

dab/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%