venerdì 24 febbraio | 14:13
pubblicato il 29/ago/2013 12:54

Siria: mons. Lahham, Giordania puo' avere ruolo importante per la pace

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 29 ago - ''Per quello che sta accadendo, la Giordania, nonostante sia un piccolo Paese, gioca un ruolo importante per la pace siriana''. Lo ha detto l'arcivescovo Maroun Lahham, vicario patriarcale per la Giordania del Patriarcato latino di Gerusalemme, in un'intervista a Radio Vaticana, in merito alla crisi in Siria.

''La Giordania - ha aggiunto mons. Lahham - e' un Paese che ispira pace, anche se ha paura di quello che si sta preparando. Speriamo che non capiti. Penso che la visita del Re al pontefice sia un'occasione prima di tutto per parlare della pace in Terra Santa e in Giordania, ma specialmente in Siria, con tutte le minacce che stiamo sentendo''. ''Speriamo che questi 'grandi' - ha concluso mons. Lahham - arrivino alla pace, invece di fare la guerra, e trovino una soluzione pacifica. E speriamo che la Giordania possa giocare un ruolo positivo, unendosi alla posizione della Santa Sede''.

dab/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech