domenica 04 dicembre | 15:24
pubblicato il 08/ago/2013 16:22

Siria: Massolo al Copasir, si cerca contatto con rapitori Dall'Oglio

(ASCA) - Roma, 8 ago - Le autorita' italiane stanno cercando un contatto diretto con i rapitori del gesuita padre Paolo Dall'Oglio, scomparso in Siria da circa una settimana.

E' questo il senso dell'informativa che il capo del Dis, Giampiero Massolo, ha avuto questo pomeriggio al Copasir.

Nel corso dell'audizione, e' stato confermato come il padre gesuita sia nelle mani di un gruppo jihadista locale e che l'ultima mail spedita ai familiari in Italia risale al 27 luglio scorso. Questo fa presumere che la data del rapimento dovrebbe essere quella tra il 28 e 29 luglio scorso nel nord del paese, a Raqqa.

gc/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari