giovedì 23 febbraio | 04:01
pubblicato il 08/ago/2013 16:22

Siria: Massolo al Copasir, si cerca contatto con rapitori Dall'Oglio

(ASCA) - Roma, 8 ago - Le autorita' italiane stanno cercando un contatto diretto con i rapitori del gesuita padre Paolo Dall'Oglio, scomparso in Siria da circa una settimana.

E' questo il senso dell'informativa che il capo del Dis, Giampiero Massolo, ha avuto questo pomeriggio al Copasir.

Nel corso dell'audizione, e' stato confermato come il padre gesuita sia nelle mani di un gruppo jihadista locale e che l'ultima mail spedita ai familiari in Italia risale al 27 luglio scorso. Questo fa presumere che la data del rapimento dovrebbe essere quella tra il 28 e 29 luglio scorso nel nord del paese, a Raqqa.

gc/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech