venerdì 24 febbraio | 06:48
pubblicato il 07/set/2013 12:19

Siria: il mondo in preghiera per la pace. Stasera veglia con il papa

Siria: il mondo in preghiera per la pace. Stasera veglia con il papa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 7 set - Il mondo si raccoglie nel digiuno e nella preghiera in una giornata invocata da papa Francesco per la pace in Siria e Medio Oriente. Stasera in piazza San Pietro credenti e non credenti si ritrovano per la veglia, dalle 19 alle 23, voluta fortemente dal pontefice.

Oggi, alle 18.30, in piazza S. Pietro, verra' letto il testo dell'Angelus con cui domenica scorsa il papa ha convocato la Giornata. La prima parte della veglia sara' di carattere mariano, con l'intronizzazione della 'Salus Populi Romani' con partenza dall'obelisco. Subito dopo iniziera' la recita del Rosario, guidata dal papa: all'inizio di ogni mistero, dopo la lettura biblica si leggera' a commento il testo di una poesia di santa Teresina di Gesu' Bambino, e alla fine si ripetera' l'invocazione 'Regina della Pace, prega per noi'.

Questa prima parte si concludera' con la meditazione del papa, si prevede intorno alle 20-20.30, dopo la quale comincera' la seconda parte della veglia, di carattere piu' eucaristico. L'adorazione eucaristica e' scandita in cinque tempi, ognuno dei quali precede una lettura biblica sul tema della pace, la preghiera di un Pontefice sul tema della pace, invocazioni in forma responsoriale per chiedere la pace, il canto, l'offerta dell'incenso, il silenzio per l'adorazione personale. Al termine di ognuno dei cinque tempi dell'adorazione guidata, cinque coppie di persone, in rappresentanza di Siria, Egitto, Terra Santa, Usa, Russia, faranno l'offerta dell'incenso, nel braciere collocato alla destra dell'altare. Al termine dell'adorazione guidata, dopo tre minuti di silenzio, avra' inizio l'Ufficio delle Letture.

Al termine dell'Ufficio delle Letture, alle ore 22.15, ci sara' un tempo di silenzio prolungato fino alle 22.40. Poi la benedizione eucaristica del papa. A partire dalle 17.45, i fedeli che lo vorranno troveranno a disposizione 50 confessori all'interno del braccio di Costantino e sotto i colonnati a destra e a sinistra di piazza S. Pietro. Per accedere alla piazza non e' necessario alcun biglietto e dalle 16.30, i varchi saranno aperti all'afflusso dei fedeli.

dab/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech