domenica 11 dicembre | 05:17
pubblicato il 09/dic/2011 14:04

Siracusa, sequestro da 500mila euro a eredi boss deceduto

Sigilli ad appartamenti, terreni, auto e conti correnti bancari

Siracusa, sequestro da 500mila euro a eredi boss deceduto

Catania (askanews) La Dia di Catania ha sequestrato beni per un valore di 500mila euro agli eredi di un boss legato alla cosca mafiosa di Noto, in provincia di Siracusa, e deceduto nel 2009. Il provvedimento è stato adottato in base alla nuova normativa che consente l'aggressione dei patrimoni illeciti dei mafiosi, anche dopo la loro morte. I sigilli sono stati apposti a due appartamenti e quattro lotti di terreno, quattro automobili, due moto e conti correnti bancari. Arrestato nel 2008, secondo i magistrati, il boss deceduto nel 2009, sarebbe stato la longa manus del clan catanese dei Santapaola nel territorio del Siracusano, per conto del quale avrebbe gestito il racket delle estorsioni.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina