mercoledì 22 febbraio | 21:38
pubblicato il 17/ott/2013 15:38

Sindacati in piazza a Montecitorio: rinviare riforma Croce Rossa

Chiesto incontro a Boldrini: serve garanzia per 4 mila addetti

Sindacati in piazza a Montecitorio: rinviare riforma Croce Rossa

Roma, (askanews) - Sindacati in piazza per chiedere garanzie a tutela dei 4.000 lavoratori della Croce Rossa Italiana. Con fischietti, bandiere e striscioni hanno manifestato la loro preoccupazione davanti a Montecitorio, chiedendo anche di incontrare la presidente della Camera Laura Boldrini.Le federazioni di categoria di Cgil Cisl Uil e Cisal denunciano la procedura di riordino della Croce rossa italiana, trasformata da ente pubblico in associazione di diritto privato, con tutte le incertezze sul piano della tenuta occupazionale e retributiva.Il rischio è di un netto ridimensionamento dell'ente e di una grave emorragia di posti di lavoro. Rischio che danneggerebbe non solo gli operatori della Croce rossa, ma anche i cittadini che dalla Croce rossa ogni giorno ricevono assistenza e supporto.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech