domenica 04 dicembre | 07:46
pubblicato il 04/mar/2013 12:00

Sicilia/ Un uomo e le sue due sorelle trovati morti in casa

Investigatori sospettano omicidio-suicidio con il veleno

Sicilia/ Un uomo e le sue due sorelle trovati morti in casa

Roma, 4 mar. (askanews) - Un uomo di 38 anni e le sue due sorelle, rispettivamente di 40 e 47 anni, sono stati rinvenuti nel pomeriggio cadaveri nella loro abitazione in una via del centro del Comune di Terme Vigliatore, nel messinense, dai Carabinieri del comando povinciale di Messina della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto. I Carabinieri erano stati allertati da alcuni vicini che da qualche giorno non avevano più notato, come di consueto, la presenza dei tre fratelli. I militari della Stazione Carabinieri di Terme Vigliatore, con il supporto dei militari della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, coordinati dal Sostituto Procuratore Giorgio Nicola, della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno avviato le indagini per risalire alla esatta dinamica della vicenda e per accertare le cause del decesso. La più accreditata è la pista dell'omicidio-suidicio: l'uomo avrebbe avvelenato se stesso e le sorelle.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari