lunedì 20 febbraio | 03:07
pubblicato il 04/mar/2013 12:00

Sicilia/ Un uomo e le sue due sorelle trovati morti in casa

Investigatori sospettano omicidio-suicidio con il veleno

Sicilia/ Un uomo e le sue due sorelle trovati morti in casa

Roma, 4 mar. (askanews) - Un uomo di 38 anni e le sue due sorelle, rispettivamente di 40 e 47 anni, sono stati rinvenuti nel pomeriggio cadaveri nella loro abitazione in una via del centro del Comune di Terme Vigliatore, nel messinense, dai Carabinieri del comando povinciale di Messina della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto. I Carabinieri erano stati allertati da alcuni vicini che da qualche giorno non avevano più notato, come di consueto, la presenza dei tre fratelli. I militari della Stazione Carabinieri di Terme Vigliatore, con il supporto dei militari della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, coordinati dal Sostituto Procuratore Giorgio Nicola, della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno avviato le indagini per risalire alla esatta dinamica della vicenda e per accertare le cause del decesso. La più accreditata è la pista dell'omicidio-suidicio: l'uomo avrebbe avvelenato se stesso e le sorelle.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia