lunedì 27 febbraio | 10:40
pubblicato il 09/giu/2011 10:41

Sicilia, Lombardo cancella i tagli alla formazione

Per il 2011 fondo resta di 250 milioni

Sicilia, Lombardo cancella i tagli alla formazione

Stop ai tagli alla formazione in Sicilia: la Regione finanzierà il settore spendendo 250 milioni di euro dai propri capitoli di bilancio, come lo scorso anno. Nessun taglio del 30% del piano regionale della formazione 2011, nè il dirottamento di parte dei corsi sul Fondo sociale europeo, ha annunciato ai sindacati il governatore Raffaele Lombardo.Un cambio di rotta a sorpresa, dato che il governo regionale pensava di spendere solo 190 milioni, ma non una retromarcia: "Il prossimo anno partiremo con la riforma del settore e il piano 2012 sarà coperto solo con fondi europei" spiega l'assessore Mario Centorrino. Secondo la Corte dei Conti è poi da rivedere il bando da 140 milioni del Fondo sociale europeo per oltre duemila tirocini in azienda.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech