giovedì 08 dicembre | 19:41
pubblicato il 09/giu/2011 10:41

Sicilia, Lombardo cancella i tagli alla formazione

Per il 2011 fondo resta di 250 milioni

Sicilia, Lombardo cancella i tagli alla formazione

Stop ai tagli alla formazione in Sicilia: la Regione finanzierà il settore spendendo 250 milioni di euro dai propri capitoli di bilancio, come lo scorso anno. Nessun taglio del 30% del piano regionale della formazione 2011, nè il dirottamento di parte dei corsi sul Fondo sociale europeo, ha annunciato ai sindacati il governatore Raffaele Lombardo.Un cambio di rotta a sorpresa, dato che il governo regionale pensava di spendere solo 190 milioni, ma non una retromarcia: "Il prossimo anno partiremo con la riforma del settore e il piano 2012 sarà coperto solo con fondi europei" spiega l'assessore Mario Centorrino. Secondo la Corte dei Conti è poi da rivedere il bando da 140 milioni del Fondo sociale europeo per oltre duemila tirocini in azienda.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni