sabato 03 dicembre | 21:01
pubblicato il 10/giu/2011 16:44

Sicilia a naso in su, al via il 62esimo rally aereo regionale

Slalom tra i castelli per scoprire la regione dall'alto

Sicilia a naso in su, al via il 62esimo rally aereo regionale

Due giorni a naso in su, per ammirare aeroplani e piloti pronti a sfidarsi, tra sabato 11 e domenica 12 giugno, in occasione della 62esima edizione del Giro aereo di Sicilia, una delle più importanti manifestazioni aeronautiche italiane. Il rally è organizzato dall'Aeroclub di Palermo che ha sede sull'aeroporto di Boccadifalco e ogni anno - ricorda Giovanni Di Fede - richiama centinaia di curiosi e appassionati. La gara di regolarità, che prevede la partecipazione di oltre 20 equipaggi, provenienti da tutt'Italia, consiste nell'individuare e riconoscere dall'alto degli obiettivi "segreti" posizionati lungo la rotta assegnata. Vincono i piloti che completano il percorso nel minor tempo. Per l'edizione dei 150 anni dell'unità d'Italia si è scelto di puntare su obiettivi un po' particolari, come spiega il presidente dell'Aeroclub, Giuseppe Lo Cicero. Quest'anno, inoltre, per la prima volta, il Giro aereo di Sicilia è stato inserito nel progetto "millegiri", che ha messo insieme le 3 maggiori manifestazioni motoristiche regionali: la targa Florio, il Motoershow e, appunto il rally aeronautico.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari