martedì 24 gennaio | 00:01
pubblicato il 25/lug/2014 11:20

Si compra una barca con i fondi pubblici, scoperta da Gdf Palermo

Presa con finanziamento da 180mila euro, sequestrata

Si compra una barca con i fondi pubblici, scoperta da Gdf Palermo

Palermo (askanews) - Fondi comunitari usati per comprarsi una barca a vela da 16 metri. La truffa è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Palermo dopo i controlli su una ditta che pur dichiarando redditi esigui risultava proprietaria di un'imbarcazione di 16 metri, acquistata grazie ad un finanziamento comunitario di 180.000 euro.L'impresa invece di gestire attività di noleggio come dichiarato utilizzava a titolo privato l'imbarcazione per partecipare a regate e campionati regionali di vela. I due dipendenti sono risultati parenti della titolare dell'impresa, assunti solo per accedere al finanziamento pubblico.La titolare della ditta è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Palermo per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, e condannata a 2 anni e 6 mesi di reclusione, oltre a 600 euro di multa. La barca è stata sequestrata.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4