domenica 26 febbraio | 20:29
pubblicato il 12/feb/2013 19:23

Si celebrano i Patti Lateranensi segnati dalle dimissioni Papa

Incontro vertici Stato e Santa Sede nell'ambasciata italiana

Si celebrano i Patti Lateranensi segnati dalle dimissioni Papa

Roma, (askanews) - I più alti vertici dello Stato e della Chiesa hanno celebrato all'ambasciata italiana presso la Santa Sede l'84esimo anniversario dei Patti Lateranensi. Il tradizionale appuntamento per ricordare la firma del trattato fra Stato e Chiesa quest'anno è stato caratterizzato dalla notizia storica delle dimissioni di Papa Benedetto XVI e dalle elezioni politiche alle porte.Questi due temi hanno segnato l'incontro fra il premier dimissionario Mario Monti e i ministri, tutti al termine della legislatura, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alla fine del suo settennato, e i più alti rappresentanti della Cei, il presidente Angelo Bagnasco, e del Vaticano, Tarcisio Bertone. Proprio il segretario di Stato della Santa Sede ha affrontato il tema apertamente durante l'incontro rivolgendosi a Napolitano per ringraziarlo: "Siamo sotto l'impressione di questo avvenimento - ha detto - Avrà modo di salutare il Santo padre in un'udienza speciale.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech