venerdì 24 febbraio | 09:52
pubblicato il 27/gen/2011 21:17

Shoah/Alemanno riconsegna licenza a nipote vittima leggi razziali

La storia del tassista Pacifico Di Consiglio

Shoah/Alemanno riconsegna licenza a nipote vittima leggi razziali

Roma, 27 gen. (askanews) - Nel corso del suo intervento nella sinagoga di Roma il sindaco Gianni Alemanno, ha voluto mettere fine ad una triste vicenda, tra le tante del periodo delle leggi razziali in Italia. "Io questa sera vorrei chiudere una delle tante piccole ferite intorno alla grande tragedia: nel 1938 un tassista ebreo, Pacifico Di Consiglio, perse lavoro e licenza come tantissimi in quel periodo. Suo nipote Vittorio nel 2005 chiese di riavere licenza, ed io oggi voglio restituirla". Dopo l'annuncio, il sindaco ha infatti riconsegnato quell'importante pezzo di carta nelle mani del nipote del legittimo proprietario.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech